news

INCENTIVARE IL DESIGN PER ESSERE COMPETITIVI

news Comments 20/01/2016
img

Il 2016 si apre con una serie di attività e novità legate al mondo del design e dell’arredo. Un settore molto importante per l’economia italiana, dove l’innovazione e la ricerca sono fondamentali  e dove quindi più spiccata è la necessità di incentivi ed iniziative.

Occasioni da cogliere e da sfruttare come base di partenza per sviluppi interessanti che aprano ancora di più il settore alle nuove tendenze di un mercato sempre più tecnologico e globale.

Interessante, in tal senso, l’iniziativa promossa da Regione Lombardia, in collaborazione con UnionCamere Lombardia, ADI – Associazione per il Disegno Industriale e Fiera Milano. Il progetto si chiama Design Competition Creatività e si rivolge a giovani designer e a imprese operanti in settori diversi, che sono accomunate da una visione design oriented.

L’iniziativa Design Competition Creatività3 prevede due bandi:
•    un bando dedicato ai giovani designer e mirato a selezionare nuove idee progettuali;
•    un bando per la ricerca di imprese interessate a realizzare il prototipo delle idee progettuali dei giovani designer.

Gli ambiti di applicazione e di sviluppo dei progetti possono essere: living, kids e outdoor. Un’iniziativa che mira a sfruttare il design come leva primaria per innovare e competere sul mercato e che ha come scopo quello di creare un “business matching” tra giovani designer ed imprese interessate a realizzare l’idea e tramutarla in realtà di prodotto che potrà essere esposto alla fiera Homi di settembre 2016 e successivamente commercializzata. Le domande di candidatura di Designer e Imprese possono essere presentate dall'11 gennaio 2016 al 18 febbraio 2016.

Una strategia che il Gruppo Bassano conosce molto bene e che ha già dato riscontri estremamente positivi. La partnership con un designer lettone ha infatti, nei mesi scorsi, portato il gruppo a realizzare un prototipo che si è trasformato poi in creazione innovativa prodotta e commercializzata con successo da Bassano.

Le grucce magnetiche, frutto di questa collaborazione, sono ormai famose e richieste sia in ambiti di interior design sia in ambiti di retail e hospitality. Un successo che affonda le sue radici nella convinzione che la sinergia e la contaminazione di idee siano fondamentali per creare progetti d’arredo sempre all’avanguardia.

Non è un caso dunque che il Gruppo Bassano, nella costante ricerca di nuovi stimoli, si avvalga della collaborazione di diversi architetti versatili ed originali con i quali condivide filosofia e mission. Possiamo vantare importanti partnership con primari studi di architettura, tra cui DCstudio e designer di grande prestigio come Tommaso Giunchi, Barbara Slocovich, Matteo Campodall’Orto e altri ancora.

Sei un architetto, un designer o un progettista? Sei un'azienda e vorresti collaborare con noi su nuovi progetti? Bassano mette a disposizione tutto il proprio know how per uno scambio sinergico che possa essere linfa creativa per nuovi progetti e grandi realizzazioni.

CONTATTACI
stefano@bassano.it


Tags: News #incentivi #bandocreatività #madeinitaly #design #designcompetition #innovazione #creatività #partnership